pio

“… Io fo punto, perché la campana mi chiama e mi sollecita; ed io me ne vado al torchio della chiesa, al santo altare, dove continuamente stilla il vino sacro del sangue di quell’uva deliziosa e singolare di cui a soli pochi fortunati è permesso inebriarsi. Là – come voi sapete non posso fare altrimenti – io vi presenterò al celeste Padre nell’unione del suo Figlio, il quale io sono tutto vostro nel Signore.”

(Padre Pio da Pietrelcina, Epistolario III, pag. 588 e segg.)

Annunci